I più amati

Piccolo ma – per me – prezioso. Una miniraccolta di contributi dedicati ad autori che ho letto e indagato con la dedizione del discepolo. Tra gli altri, Gabriel Garcia Marquez, Stephen King, Elisabeth Strout, J.K. Rowling, Charlotte Brontë e persino Paolo Conte.

Una prima versione era uscita qualche anno fa sul portale Cultweek con il titolo di “Manuale per scrittori di successo”. Ripensati, ampliati e rimontati, li pubblica adesso Diogenes Verlag nella collana #Minutebooks, tradotti da Maja Pflug. E io sono molto contenta.

la selva oscura come non l’avete mai vista

“Dante barattiere, per lucro privato? Certo no; ma un Dante che trovandosi al governo accetta di fare qualche pressione nell’interesse del partito, per evitare che un certo incarico vada alla persona sbagliata, o per garantire un finanziamento agli amici, be’, questo francamente non appare proprio impossibile”.

La baratteria è il termine generico con cui si indicavano nel Medioevo corruzione, concussione e peculato, e Barbero non sbaglia un colpo. Qui, la selva oscura come non l’avete mai vista. Chissà che ne diranno i dantisti. Per quel che mi riguarda, avercene.

#Dante #AlessandroBarbero #instabooks #libribelli #libriLaterza

viatico per il nuovo anno

“Quando scrive, Emily si annulla. Scompare dietro il filo d’erba che, senza di lei, non avremmo mai visto. Non scrive per esprimersi, che orrore, questa parola le ricorda espettorare, in entrambi i casi il risultato non può che essere un umore appiccicoso, pieno di catarro; non scrive per distinguersi. Scrive per testimoniare: qui è vissuto un fiore, per tre giorni di luglio dell’anno 18**, ucciso una mattina da un acquazzone”.

(Piccolo libro prezioso, biografia non parendo, viatico per un anno che vorrei toccato dalla grazia della contemplazione)

#emilydickinson #dominiquefortier #lesvillesdepapier #alteregoedizioni #libribelli

Aspettando la vigilia

Da qui al 24 dicembre, quattordici scrittori leggono per voi la più straordinaria storia di Natale che sia mai stata scritta ossia “Il canto di Natale” del maestro Charles Dickens. L’idea è di questa staffetta letteraria in podcast è della Bottega Miller di Vercelli, nell’ambito di Raccolti Festival. E la terza frazionista sono io.

Ecco il link: