Antonio Moresco: Zingari di merda

Consiglio di snebbiarsi la mente leggendo e guardando «Zingari di merda», di Antonio Moresco (testo) e Giovanni Giovannetti (foto), edizioni Effigie.

Giusto per affrontare con un po’ più di consapevolezza e di umanità quell’enorme rimosso collettivo che è rappresentato dai campi nomadi.

Mi convince la lettura che Moresco dà degli zingari non come semplice come “rimosso/rifiuto” della contemporaneità, ma nella sua dimensione storica, e nel contempo come prefigurazione “presente” del futuro prossimo venturo.

Starei anche attenta a considerarlo un reportage; mi sembra ci sia una sana vena visionaria, da scrittore coi fiocchi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: