Archivi tag: Parrella

il coraggio di Valeria

Di seguito la mia recensione al libro di Valeria Perrella Tempo di imparare (Einaudi,2014). La trovate anche sul sito della Società delle Letterate, qui

A pagina 69 del nuovo libro di Valeria Parrella, Tempo di imparare, c’è il disegno di un albero «dal tronco ancora sottile ed elastico» e foglie fatte di parole: api, pancia, panca, iPad, cani, pain, e altri anagrammi parziali della parola-origine, quella che che non si può dire: handicap. Il testo racconta infatti la battaglia con cui la protagonista e voce narrante, madre del piccolo Arturo, disabile dalla nascita, affronta il loro tempo di imparare: il momento del distacco dall’abbraccio materno per entrare nel mondo, con la scuola, i compagni, e una prospettiva, remota ma presente, di autosufficienza. Continua a leggere


scrive Valeria

Contenta, molto contenta che Valeria Parrella, autrice di racconti e romanzi che ho tanto amato, abbia scritto di Paoletta su “Grazia” del 5 dicembre 2013

Qui la recensione:

Questo nuovo romanzo dell’autrice del fortunato La masnà (Piemme) è molto bello. Ha la lingua veloce e parlata di Paoletta, protagonista sedicenne: una che, a dispetto della sua età e di ciò che si dice dell’adolescenza, non si proietta mai fuori di sé, bensì coltiva una grazia antica. Una grazia fatta di letture, riflessioni e compagnia di altri personaggi. La seguono in questa avventura del diventare grandi il piccolo fratello Richi, disabile, e un amico dei quartieri operai, Antonio. Attraverseranno, un po’ sconfiggendole e un po’ cedendo, le fatiche degli adulti: la ricerca della normalità, del benessere economico, del traguardo esistenziale.

 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: